mercoledì 19 luglio 2017

... 25 anni fa ...

Sono 57 giorni che intercorrono fra gli omicidi di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
57 giorni in cui Borsellino si sentiva un "dead man walking".
57 giorni in cui lo "stato" non ha fatto tutto il possibile per salvare Paolo.
E dopo 25 anni? Inutili e pompose manifestazioni in cui partecipano anche chi è stato contrario al lavoro del pool dei due magistrati, attaccandoli più volte, mentre adesso si battono il petto indignati.
25 anni di richiesta della verità, ma quella vera vera nascosta nei più reconditi e controversi angoli bui della "giustizia" dei palazzi.

Gli adolescenti di allora, me compresa, sono i quarantenni di oggi che con forza e tenacia chiedono che lo Stato faccia lo Stato, attuando le leggi e cambiando quelle "oblique".
Che lo Stato combatta senza alcuna remore tutti i volti della mafia che prima uccideva, ma che oggi brucia migliaia di ettari di vegetazione, lucra sulla accoglienza e che muove le fila di una politica malsana e anti-italiana.

Chiara D'Amico 


giovedì 15 giugno 2017

Il 20 giugno in uscita il nuovo libro di John Grishman!

L'autore di legal thriller più conosciuto al mondo, John Grisham, ha pubblicato il suo nuovo romanzo "Il caso Fitzgerald" che uscirà il prossimo 20 giugno!





"Il caso Fitzgerald"
di John Grishman
Mondadori, 20/06/2017
pp. 276
€ 20,00



Un gruppo di ladri specializzati in furti d'arte su commissione riescono a rubare cinque preziosissimi manoscritti originali di F. Scott Fitzgerald conservati all'Università di Princeton. 
La polizia ingaggia una giovane scrittrice perché riesca a ritrovarli. 
Forse il mandante è un noto libraio appassionatissimo di libri e manoscritti rari, proprietario di una libreria indipendente a Camino Island, Florida?



martedì 23 maggio 2017

25 anni fa la strage di Capaci

25 anni fa moriva per mano della mafia il giudice Giovanni Falcone insieme alla moglie Francesca Morvillo e i tre uomini della scorta Vito Schifani, Rocco Di Cillo e Antonio Montinaro. 



mercoledì 17 maggio 2017

#celhaiunastoria?


Se non compirai 18 anni entro il prossimo 20 giugno e ti piace scrivere, puoi partecipare al contest letterario organizzato dalla Mondadori Ragazzi


Clicca qui per leggere l’articolo su COMPOSURE Magazine

giovedì 4 maggio 2017

Al via il 100° Giro d'Italia!

                           



Inizia domani l'edizione numero 100 del Giro d'Italia  con il rammarico della perdita prematura di Michele Scarponi che avrebbe gareggiato, dopo esser stato gregrario, come capitano dell'Astana.
Ciao Michele, ci mancherà il tuo sorriso e il tuo grande spirito sportivo!

                      


La storia del Giro inizia nel 1909 con la vittoria di Luigi Ganna, Atala, e si affianca alla storia della nostra Italia con i due fermi dovuti alle due guerre mondiali. 

mercoledì 3 maggio 2017

XLIV Edizione Premio Teramo per un racconto inedito


Si terrà domani la cerimonia di premiazione del XLIV Edizione Premio Teramo per un racconto inedito, premio importante per far sì che l’Abruzzo possa ripartire anche grazie a questo evento! Forza Centro Italia!


Clicca qui per leggere l’articolo su COMPOSURE Magazine

martedì 21 marzo 2017

XXII Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Oggi, 21 marzo 2017, Libera celebra la XXII Giornata della Memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Ogni anno, a decorrere dal 1996, si legge l’elenco dei nomi delle 900 vittime innocenti. Quest’anno Libera ha scelto la cittadina calabra di Locri, perché siamo tutti sbirri!

Atre manifestazioni si terranno in contemporanea in 4000 luoghi in tutta Italia.

mercoledì 1 marzo 2017

"Inside me: Le insidie del destino" di Flora A. Gallert


“Inside me: Le insidie del destino”
di Flora A. Gallert
Formato: Kindle
Dimensioni file: 3754 KB
Lunghezza stampa: 119 pp.
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Lingua: Italiano
ASIN: B06X9WGV8M
Word Wise: Non abilitato
€ 0,99/Gratis con Kindle Unlimited e-book 
€ 9,99 Cartaceo 



“La situazione mi è sfuggita di mano. Io non dovevo innamorarmi di te, non dovevo affezionarmi perché la mia natura non mi consente di avere un rapporto normale con un’umana. Ma i sentimenti sono entrati prepotentemente dentro di me, tu sei entrata prepotentemente dentro di me. Mi scorri dentro, Iris. E potrei lasciarti, ma mai, mai smettere di pensarti, di desiderarti”

Iris viene adottata all’età di 17 anni. La sua nuova famiglia si dimostra fin da subito dolce e comprensiva, soprattutto suo fratello Nathan, un ragazzo poco più grande che la ricopre di attenzioni.